Scia GPL

LA SCIA  VA PRESENTATATI SENZA IMPOSTA DI BOLLO

 

 

Fino all’adozione del decreto ministeriale di cui al comma 7 dell’articolo 2, all’istanza di cui al comma 1
dell’articolo 4, presentata per la messa in esercizio dei depositi di gas di petrolio liquefatto in serbatoi fissi di
capacità complessiva non superiore a 5 metri cubi non a servizio di attività di cui all’Allegato I, sono allegati:
a) la dichiarazione di conformità di cui all’articolo 7 del decreto del Ministro dello sviluppo economico del
22 gennaio 2008, n. 37;
b) una dichiarazione in cui il titolare attesta che sono state rispettate le prescrizioni vigenti in materia di prevenzione degli incendi e si impegna al rispetto degli obblighi di cui all’articolo 6 del presente regolamento;
c) una planimetria del deposito, in scala idonea firmata da un professionista iscritto nel relativo albo professionale e nell’ambito delle specifi che competenze, o dal responsabile tecnico dell’impresa che procede all’installazione del deposito.

LA SCIA VA RICHIESTA IN DUPLICE COPIA,  ENTRAMBE LE COPIE  FIRMATE IN ORIGINALE

 

LA DOMANDA DEVE ESSERE ACCOMPAGANTA  DALLA CARTA D'IDENTITA' DEL RICHIEDENTE IN CORSO DI VALIDITA'

transitorio__TARIFFE_PI